Igiene, ispezione e manutenzione degli impianti di climatizzazione
Seconda edizione 2020: On-line dal 23 giugno al 17 luglio 2020

Il rischio Legionella: Elementi di impianti
On-line 23-29-30 giugno 2020

Progettazione di impianti di climatizzazione in ambito ospedaliero: Specializzazione
On-line dal 22 giugno 2020

Scuola di Climatizzazione: Fondamenti
On-line dal 19 maggio 2020


Scuola: ()

Indirizzo:

Telefono: Fax:   
EMail:



BEMS—BUILDING ENERGY MANAGEMENT SYSTEM: ELEMENTI DI PROGETTAZIONE 

PRESENTAZIONE

L’impiego di sistemi di gestione tecnologica ed energetica degli edifici è diventato un imperativo per tutti coloro che hanno come obiettivo il mantenimento delle massime prestazioni degli impianti tecnici, a servizio di un edificio, con il minor consumo di energia possibile. Il 23 febbraio 2012 è entrata in vigore la Norma UNI EN 15232 “Prestazione energetica degli edifici - Incidenza dell'automazione, della regolazione e della gestione tecnica degli edifici” che definisce i metodi per la valutazione del risparmio energetico conseguibile in edifici all’interno dei quali siano impiegate tecnologie di gestione e controllo automatico degli impianti tecnologici e dell’impianto elettrico. Questa Norma costituisce un punto di partenza per l’implementazione della Efficienza Energetica Attiva negli Edifici, introducendo una classificazione in 4 classi di efficienza energetica delle funzioni di controllo degli impianti tecnici degli edifici e 2 metodi di calcolo (uno dettagliato e uno semplificato) per effettuare una stima dell’impatto dei sistemi di automazione e controllo sulle prestazioni energetiche degli edifici.

 In riferimento alla Norma UNI EN 15232 il linguaggio degli addetti ai lavori si è arricchito di un nuovo acronimo: BEMS – Building Energy Management System che fa riferimento appunto ad un sistema di gestione dell’edificio, in ottica dinamica, che ha l’obiettivo di perseguire il minor consumo di energia durante il funzionamento e per l’intero ciclo di vita dell’insieme edificio-impianto. Solo idonei sistemi di automazione e controllo evoluto ed efficiente possono gestire la prestazione energetica dell’edificio in modo automatico, continuo e dinamico rendendola meno dipendente dalle imprevedibili abitudini comportamentali degli utenti e garantendo, nel contempo, i massimi livelli di comfort, sicurezza, e qualità. I sistemi BEMS hanno l’ambizioso obiettivo di trasformare gli edifici in Smart Building.

OBIETTIVI

Il corso ha lo scopo di illustrare cosa sia un sistema BEMS e quanto sia fondamentale la sua corretta progettazione ai fini della prestazione energetica degli edifici. Dopo aver illustrato i fondamenti per il dimensionamento di un sistema BEMS, si farà riferimento al loro impatto all’interno dei principali protocolli di sostenibilità concludendo con esempi applicativi tratti dalla pratica quotidiana.

A CHI SI RIVOLGE

  • Progettisti termotecnici e civili, Esperti in Gestione dell’Energia, Energy Manager
  • Tecnici che operano in aziende di gestione e fornitura di sistemi energetici
  • Tecnici addetti alla verifica, manutenzione e controllo del  funzionamento degli impianti
  • Più in generale il modulo è dedicato ai progettisti che vogliano addentrarsi in modo approfondito e dettagliato nelle tecniche di risparmio energetico, con uno sguardo critico nei confronti delle normative esistenti

 PROGRAMMA DI DETTAGLIO

  • Introduzione e prime definizioni
  • Importanza di un corretto progetto del BEMS, nell’ottica di un     edificio efficiente energeticamente
  • UNI-EN 15232: Impatto dei sistemi di BEMS sulla prestazione energetica degli edifici
  • Dimensionamento di un sistema BEMS:
    - Tipi e liste di punti
    - Dispositivi di campo
    - Controllori – generalità
  • Esercizio n.1- questionario: Esempio di lista punti da compilare partendo da una lista di field devices e dimensionamento controllore
  • Protocolli standard, cablaggi e architetture di rete
  • Metering; submetering, audit ed energy management – riferimenti a D. Lgs102/14, UNI CEI TR 11428/11, UNI EN ISO 50001
  • Analisi ed esempi applicativi di sistema BEMS: 
    - Centrale termofrigorifera
    - Trattamento aria
    - Climatizzazione ambientale
    - Gruppi frigoriferi
  • Esercizio n.2 - esercizio su un esempio tipico

DOCENTE

Ing. Marco Vincenzi, Honeywell Partner Channel 

CREDITI FORMATIVI 

Verranno richiesti CFP solo per Ingegneri e Periti Industriali.

CORSO A RICHIESTA

Il corso sarà erogato al raggiungimento di un numero minimo di iscritti pari a 12. La data di svolgimento sarà comunicata a coloro che hanno manifestato l'intenzione a partecipare con un anticipo di almeno 30 giorni. 

BEMS—Building Energy Management System: elementi di progettazione 

 Prenota 

 




AiCARR Formazione
Via Melchiorre Gioia 168 - 20125 Milano - Tel. 02 67075805 - Fax 02 37928719  - info@aicarrformazione.org

AiCARR Educational Srl C.F. 08326100966 • P.IVA. 08326100966 Codice Destinatario SDI: K1L103O   
Mappa del sitoTutela e responsabilitàPrivacy