Scuola: I BACS, Building Automation & Control Systems, la EN UNI 15232-1 e l’indice SRI (P_22BACS)

Indirizzo: AiCARR Formazione
On-line in diretta streaming
()
Telefono: 0267075805 Fax:   
EMail: paolaluciani@aicarrformazione.org



I BACS, Building Automation & Control Systems, la EN UNI 15232-1
e l’indice SRI

PRESENTAZIONE

Tutti gli impianti, anche quelli apparentemente più semplici, necessitano di essere automatizzati per poter esprimere tutta la loro potenziale efficacia ed efficienza. Energia elettrica e termica sono legate da generatori che usano vettori energetici di diversa natura e di costo differente. L’avvento del prosumer comporta la creazione di sistemi che possono sfruttare adeguatamente l’energia rinnovabile quando è presente e magari, in certi momenti, addirittura sovrabbondante. L’inerzia dei carichi termici (accumuli inerziali, accumuli ACS o l’edificio stesso) deve essere sfruttata rendendola un vantaggio e non più un problema. Oggi è necessario addirittura prevedere la destinazione d’uso degli ambienti, i quali devono poter essere regolati in maniera indipendente in termini di temperatura, umidità e qualità dell’aria. I consumi devono essere contabilizzati e mostrati agli utenti finali e agli occupanti per sensibilizzarli a un uso più razionale dei corpi scaldanti. Servono, quindi, dei bus di comunicazione che possano far circolare le informazioni sia all’interno dell’edificio che all’esterno. I dati registrati e immagazzinati devono poter essere utilizzati per la manutenzione predittiva dell’impianto, per prevedere l’uso dei carichi e per comunicare con le diverse smart-grid sia elettriche che termiche. Per poter fare tutto questo occorrono i BACS (Building Automation & Control Systems) che sono contenuti nella norma tecnica EN UNI 15232-1:2017 il cui aggiornamento è previsto a breve con la ISO 52120-1.
Il nuovo corso in “Pillole” proposto da AiCARR Formazione intende fare chiarezza sui contenuti della norma EN UNI 15232-1, richiamata anche dal D.M. 26/6/2015 “requisiti minimi” e da alcuni meccanismi incentivanti quali l’EcoBonus. Durante le ore di lezione sarà presentato anche l’indice di prontezza all’intelligenza dell’edificio, SRI, che dovrebbe entrare a far parte della normazione nazionale nel corso del 2022 con la nuova uscita della EBPD, e che si basa proprio sulla norma EN 15232-1.

A CHI SI RIVOLGE

Il modulo si rivolge a professionisti del settore della termotecnica e dell’efficienza energetica quali: progettisti, Energy Manager, installatori elettrici e meccanici, tecnici di enti ispettivi pubblici o privati.

CONOSCENZE PRELIMINARI SUGGERITE

Conoscenze di base sulla regolazione degli impianti meccanici e delle infrastrutture di rete.

DOCENTE

Dott. Massimiliano Magri – Consigliere AiCARR

CREDITI FORMATIVI

Verranno richiesti i crediti formativi per Ingegneri e Periti Industriali.

Coloro che sono interessati all’ottenimento dei CFP sono tenuti a compilare correttamente durante l'iscrizione il campo relativo all’Ordine/Collegio di appartenenza con indicazione del numero di iscrizione, queste informazioni sono indispensabili per la procedura di caricamento dei crediti sulle piattaforme CNI/CNPI.

Scarica la locandina


CodiceDescrizioneData 
BACS_2 I BACS: Building Automation & Control Systems, la EN UNI 15232-1 e l’indice SRI 21/01/2022

BACS_3 I BACS: Building Automation & Control Systems, la EN UNI 15232-1 e l’indice SRI 18/03/2022